Pulizia del Frigorifero con prodotti naturali

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

Il Frigorifero va pulito almeno una volta al mese, cosi da non permettere di contaminare, con odori sgradevoli, i cibi al suo interno. La Nonna pulisce il frigorifero ogni secondo venerdì del mese, così da aver una scadenza da rispettare, permettendo di regolarsi con la spesa e avere il frigorifero quasi vuoto. Ma volete sapere come organizzare il frigorifero per conservare meglio i cibi? Leggete l’articolo della Nonna!

Una volta tolti tutti gli alimenti al suo interno procediamo come segue, bastano 3 semplici operazioni:

  1. Pulizia di tutti gli accessori: Prendete tutti i ripiani del Frigo, compresi i cassetti e deponeteli nella vasca da bagno, o in un recipiente abbastanza grande per contenere tutti gli accessori (potete prendere anche più recipienti). Prendete 5 cucchiai di bicarbonato e versatelo su tutti gli accessori; versate dell’acqua calda (a sufficienza per ricoprire tutti gli accessori), lasciate  a mollo per almeno 1 h, alla fine asciugate per bene.
  2. Pulizia Frigorifero, laviamo gli interni: Preparate un composto di 1/2 litro d’acqua tiepida; 3 cucchiai di bicarbonato; succo di 1/2 limone. Mescolate il tutto con cura e passate con una spugna morbida tutte le pareti interne, prestate attenzione alle guarnizioni, vanno pulite per bene tra le pieghe. Asciugate tutto il frigo con un panno.
  3. Pulizia delle serpentine, e togliere tutta la polvere: Spostate il frigo e dedicatevi all’ultima operazione, la pulizia della parte posteriore, dove troverete le serpentine. Mi raccomando di non usare acqua, ma solo un panno per la polvere, usando anche l’aspirapolvere per eliminare tutti gli acari. Sembra un’operazione superflua, ma è importante eliminare la polvere, così da permettere al motore/motori del Frigorifero di lavorare la meglio, senza sprecare troppe “energie” (quindi più consumi)

iNonno consiglia: lasciate un bicchiere con dentro del bicarbonato, all’interno del frigorifero, così da assorbire gli odori cattivi al suo interno. Il bicarbonato va cambiato una volta al mese (quando si fanno le pulizie)

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Nessun commento

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto