rimedi-naturali-lavaggio-auto-rimedinonna

Rimedi casalinghi per la pulizia dell’auto

 

rimedi-naturali-lavaggio-auto-rimedinonna

Fino a che il tempo regge, come in questo inizio di Ottobre, è sempre una soddisfazione lavare l’auto da soli, prendere un secchio di acqua saponata e dare alla carrozzeria una bella lucidata. Ma la vostra auto potrebbe essere coperta di ogni sorta di sporcizia, tra cui resti di insetti, erbe e regalini degli uccelli. Per lavare e deodorare in modo efficace il vostro veicolo la Nonna vi riporta alcuni rimedi naturali e casalinghi per la pulizia della vostra auto.

Rimedi casalinghi per la pulizia dell’auto

Ci sono un sacco di rimedi casalinghi per la pulizia dell’auto che potete imparare, eccone alcuni utili anche per una buona manutenzione:

  • Sapone profumato: Quando il deodorante per auto ha perso il suo potere, riempite un sacchetto a rete con il sapone profumato preferito per creare un deodorante che potrete appendere al vostro specchietto retrovisore.
  • Fogli di carta: Dopo il lavaggio mettete un foglio di carta nuovo su ciascuno dei vostri sedili per contrastare alcuni degli odori di muffa che possono rimanere in una macchina.
  • Calzini: Dopo la pulizia dell’auto, prendete un vecchio calzino per aggiungere lustro alla carrozzeria utilizzando la cera.
  • Aceto: Quando i tergicristalli si sporcano, potrete pulirli strofinandoli con aceto bianco non diluito su un panno o uno straccio. Pulite tutta la lunghezza di ciascuna spazzola una o due volte.
  • Acqua e aceto: Una soluzione composta da parti uguali di acqua e aceto bianco può essere usata per rimuovere i residui di sporco rimasti sui tappetini dell’auto durante l’inverno. Passate una spugna imbevuta di questa miscela sulla moquette e dopo un paio di minuti usate un panno o della carta assorbente per asciugare l’auto.
  • Pane e aceto: Deodorate la vostra auto mettendo in ammollo una fetta di pane bianco in aceto, e poi lasciatelo in macchina durante la notte. Al mattino, l’odore sarà scomparso.
  • Olio vegetale: È possibile togliere la polvere dei freni (una polvere nera fine che rimane sui cerchi e sulle gomme) applicando una piccola quantità di spray da cucina o olio vegetale. Dopo 10 minuti pulite, e poi ripetete l’applicazione per evitare l’accumulo futuro della polvere dei freni.
  • Maionese: Per pulire alla grande l’interno della vostra auto, applicate un po’ di maionese sugli spazi interessati e lasciate agire per alcuni minuti. Usate un panno morbido, uno straccio pulito per rimuovere il residuo. Il rimedio funziona anche per rimuovere la resina degli alberi che insiste sulla carrozzeria.
  • Bicarbonato di sodio: Per rimuovere lo sporco all’esterno della vostra auto potete fare una pasta di bicarbonato di sodio e acqua, e quindi applicarla alla carrozzeria con un panno morbido. Lasciare che la mistura asciughi, e poi risciacquate con acqua tiepida.
  • Lozione per capelli: Dopo aver lavato l’auto, provate ad applicare della lozione per capelli sulla verniciatura, e attendete cinque minuti prima di sciacquare. Darà al vostro veicolo una lucentezza migliore della cera, e inoltre l’auto sarà in grado di respingere meglio l’acqua durante i giorni di pioggia.
  • Foglio di alluminio: Togliere la ruggine dal paraurti cromati con un pezzo di foglio di alluminio lucido stropicciato che è stato precedentemente immerso nella cola.
  • Lana d’acciaio: È possibile utilizzare un bel gomitolo di lana d’acciaio (la migliore qualità che riuscite a trovare) per pulire i vostri pneumatici.
  • Soda: Riempire una bottiglia spray con della soda e conservatela nel bagagliaio della vostra auto. La soda è eccellente nella rimozione di escrementi di uccelli, sporcizia, e degli insetti dal parabrezza. Basta spruzzare, attendere un paio di minuti, e poi lasciare che i tergicristalli facciano il resto del lavoro. La soda è anche efficace nella rimozione di macchie dai tappeti per auto, bagnandoli immediatamente con la soda, e poi strofinando fino a quando la macchia è scomparsa.
  • Amido di granturco: Per sbarazzarsi di macchie di grasso sul tappeto, cospargete la macchia di amido di mais e lasciare riposare per una notte. Date una bella strofinata al mattino.
  • Detersivo per i piatti e per il bucato: Una ricetta per il sapone fatto in casa per autolavaggio combina 300ml di liquido detergente e 12 cucchiai di detersivo per bucato in polvere, aggiunti un secchio d’acqua.

Ricordatevi di asciugare rapidamente la vostra auto dopo il lavaggio, per evitare che le macchie di acqua e sapone sporchino nuovamente la macchina dopo il lavaggio. Se non rimuoverete le gocce d’acqua di grandi dimensioni è possibile che secchino al sole, e ciò può causare macchie e aloni, e nel peggiore dei casi anche la bruciatura della vernice.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto