Polpette di pesce per tutti

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

Mangiare in modo variegato è fondamentale per avere un’alimentazione completa, spesso ci si dimentica del pesce, forse perché non ci piace, o forse perché non si è in grado di cucinarlo in un modo diverso dal solito. Oggi la Nonna vi propone un piatto che va bene per tutti, che piacerà a tutti, bambini compresi.

Le polpette di pesce.

Ingredienti:

  • 800gr di di merluzzo (potete scegliere un altro pesce, l’importante è che sia spinato)
  • Pane raffermo
  • 2 uova
  • Grana (grattuggiato)
  • prezzemolo
  • pangrattato
  • limone/arancia
  • sale
  • pepe (facoltativo)
  • olio per friggere (se preferite la frittura altrimenti in forno)
  • 1 bicchiere di latte

Preparazione:

  • Mettete a bagno nel latte il pane raffermo
  • Cuocete a Vapore il pesce
  • Una volta cotto, tritate il pesce;
  • Prendete il pane raffermo e aggiungete il trito di pesce, amalgamando tutto con cura;
  • Unite prima 1 uovo, amalgamate;
  • Aggiungete formaggio grattuggiato, prezzemolo (tagliato fine), salate a piacimento. Amalgamate con cura;
  • Unite il secondo uovo, e amalgamate con cura;
  • Formate la polpetta;

Da qui avrete due soluzioni:

  1. Ricoprite le polpette con il pangrattato, mettete le polpette in pentola, friggete con olio extravergine d’oliva. Quando le polpette saranno dorate, tiratele fuori e asciugatele con cura. Servite con fette di limone/arancia (a piacimento).
  2. Prendete della fecola di patate e un pò di farina, mischiate per bene, aggiungete un goccio di birra o di acqua (la Nonna preferisce la birra), così da creare un composto denso (non liquido), passate tutte le polpette nel composto, e mettete in una teglia da forno. Mettete in forno per 30 minuti a 220°. Servite con fette di limone/arancia (a piacimento).

iNonno consiglia: nell’impasto delle polpette potete aggiungere le spezie che preferite, la Nonna fa degli impasti diversi così da avere: polpette piccanti, polpette alla cannella, etc etc.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Un commento

  1. free joy palermo

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto