Crostata della Nonna

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

Crostata della Nonna

Una delle ricette più usate per fare la crostata nella casa della Nonna, è quella che vi stiamo per proporre. Il nostro segreto per una crostata perfetta sta nel nostro umore, la prepariamo solamente quando siamo contenti, rilassati e con qualcosa di speciale da dire.

Ingredienti:

  • 330 gr. di farina
  • 150 gr di zucchero
  • 150 gr di burro a temperatura ambiente
  • 2 uova
  • 3 gr di lievito per dolci

Per la farcitura usate la vostra marmellata (1 barattolo) preferita

Preparazione

  • Mettete la farina in una bacinella di grandi dimensioni;
  • Unite il lievito alla farina, mescolando (con le mani) con cura;
  • Mettete all’interno della bacinella il burro, morbido, a pezzetti, e mescolate, con le mani, fino ad ottenere un composto omogeneo ma ancora farinoso.
  • Aggiungete lo zucchero all’impasto, ma in questo caso non mescolate.
  • Aggiungete entrambe le uova e amalgamate fino ad ottenere una pasta morbida ma non appiccicosa. Se la pasta dovesse risultare appicciocosa, aggiungete un po’ di farina e mescolate nuovamente.
  • Posizionate l’impasto in una pellicola trasparente e fatela riposare in forno per circa 40 minuti. (in questo modo la pasta si indurirà e sara più semplice da stendere)
  • Una volta trascorso il tempo necessario per far indurire la pasta per la nostra crostata, prendetela e dividetela in porzioni 1/3 – 2/3.
  • Prendete la parte più gorssa, quindi i due terzi, e iniziate a stenderla sun un foglio di carta da forno. Stendete fino ad ottenere un disco di circa 30 cm di diametro.
  • Prendete la base della crostata e mettetela in una teglia rotonda.
  • Spalmate la marmellata sul disco di pasta in maniera omogenea.
  • Prendete i bordi della base della crostata e ripiegateli, leggermente, verso il centro.
  • Con la pasta rimanente (1/3), create le vostre strisce, e decorate a piacimento.
  • Mettete in forno, preriscaldato a 200°, per 30 minuti.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto