Labbra Screpolate e Secche: Rimedi Naturali e Raccomandazioni

Labbra Screpolate e Secche

Non avendo melanina (il pigmento che protegge la pelle dai raggi del sole e gli dà colore) le labbra sono inclini a spezzarsi molto più facilmente rispetto al resto della pelle del corpo. Ci sono diversi fattori che contribuiscono ad avere le labbra screpolate, per esempio, l’inverno freddo e l’abitudine di umidificare le labbra con la lingua, in modo continuativo.

E’ consigliato non sottovalutare le labbra screpolate, dal momento che le possono essere l’inizio di infezioni batteriche e possono portare alla formazione di ulcere nella bocca.

Ecco alcuni Rimedi Naturali della Nonna che possono essere utilizzati per alleviare le labbra screpolate.

Rimedi Naturali Della Nonna

  • Rimedio per le labbra screpolate # 1: Strofinare le labbra con un batuffolo di cotone imbevuto di olio d’oliva.
  • Rimedio per le labbra screpolate # 2: Creare un unguento con cera d’api e olio di mandorle. Per fare questo, è necessario inserire la cera in un contenitore, che dovrà essere riscaldato fino a quando la cera si sarà sciolta, mescolare successivamente con l’olio di mandorle. Aspettate che il composto si raffreddi e si solidifichi (circa 30/45 minuti), applicare sulle labbra il composto solidificato, prima di coricarsi e appena svegli al mattino.
  • Rimedio per le labbra screpolate # 3: Mettete come balsamo per le labbra un po’ di mentolo.
  • Rimedio per le labbra screpolate # 4: Applicate sulle labbra una goccia di crema idratante (la stessa che usi per il viso prima di coricarti).
  • Rimedio per le labbra screpolate # 6: Applicate tre volte al giorno dello strutto, così da prevenire che le labbra si secchino e si screpolino, molto indicato nelle giornate fredde e con tanto vento.
  • Rimedio per le labbra screpolate # 7: Tagliate un pezzo di aloe vera e applicate il gel della foglia, sulle labbra per due volte al giorno.
  • Rimedio per le labbra screpolate # 8: Se avete le labbra piene di tagli, applicate, abbondantemente, dell’olio di ricino più volte al giorno.
  • Rimedio per le labbra screpolate # 9: Un rimedio antico è quello di utilizzare l’olio naturale della pelle. Il posto sul vostro corpo dove potrete trovare dell’olio naturale è il vostro naso. Strofinate con l’indice il vostro naso, magari schiacciando leggermente la pelle con il pollice, e successivamente passate sulle vostre labbra il dito, che sarà pieno di olio naturale. Le labbra ne trarranno un grande beneficio.
  • Rimedio per le labbra screpolate # 10: Lasciare riposare, per tre giorni in una ciotola di porcellana messa in frigorifero, mezza tazza di latte intero. Dopo questo tempo, togliete la crema superficiale e applicate sulle labbra più volte al giorno. Potete anche far bollire il latte, e togliere la crema superficiale che si sarà creata e applicarla sulle labbra.

L’articolo continua alla pagina seguente!

Pages: 1 2

Ti potrebbero Interessare Anche:

Succhi di Frutta ad alto contenuto di Vitamina C

Antibiotici naturali della Nonna

Ci sono alcuni tipi di frutta e verdura che non solo sono l'unica vera difesa contro le infezioni, ma sono anche dannatamente efficaci per combattere raffreddori ( ne avevamo già parlato!)e alleviare … [Leggi Il Rimedio della Nonna...]

come-pulire-bollitore-rimedinonna

Come pulire i bollitori

I bollitori, specialmente quelli in vetro, con l'uso tendono a macchiarsi a causa dei depositi di calcare. Con questo articolo la Nonna vi vuole svelare alcuni trucchi e segreti, tenuti ben custoditi … [Leggi Il Rimedio della Nonna...]

pulizia_cane_rimedi_nonna

Rimedi della Nonna in Pillole: pulire il pelo dei cani

Se avete un cane in casa,  e volete sempre tenere il pelo bello pulito, senza usare prodotti che potrebbero rovinare la pelle e il pelo del vostro fido, potrete usare: 30 gr di fecola di … [Leggi Il Rimedio della Nonna...]

Comments

  1. Laura73 says:

    Per proteggere le labbra, spesso screpolate a causa del freddo intenso, preparo, in 5 minuti, un balsamo labbra al miele, idratante ed emolliente.
    Ingredienti: – 7 cucchiaini di mandorle dolci; – 2 cucchiaini di cera d’api (io lo prendo in farmacia); – 1 cucchiaino di miele (di solito utilizzo quello biologico di Rigoni perché ci sono un sacco di varietà! http://www.rigonidiasiago.com ).
    Procedimento: – scaldare a bagnomaria, in una ciotolina, l’olio e la cera d’api, fino al completo scioglimento; – togliete dal fuoco e incorporate il miele; – mescolate fino a che il composto non diventa freddo – versate in un vasetto di vetro!
    Ciao,
    Laura

Speak Your Mind

*