Pentole_pulite_dalla_nonna

Pentole incrostate o unte: ecco il rimedio della nonna

 

Vi è mai capitato di cucinare e di ritrovarsi pentole molto unte, o pentole incrostate? Alla Nonna è capitato più di una volta nel passato, e capita ancora qualche volta, quando ai fornelli si mette iNonno. Anche per questo la Nonna ha il suo rimedio. Ma leggete tutti i rimedi della Nonna in cucina!

Per pentole molto incrostate:

Riempite la pentole incrostata con dell’acqua tiepida, aggiungete 1/2 bicchiere di aceto bianco, accendete il fuoco e portate l’acqua in ebollizione, lasciatela bollire per qualche minuto, poi spegnete il fuoco. Lasciate riposare l’acqua in pentole per circa 9/10 ore poi lavate il tutto con una spugna, sotto acqua corrente.

Per pentole molto unte:

Riempite il lavandino, o un catino, con dell’acqua tiepida e 2 cucchiai di bicarbonato. Lasciate le pentole immerse per circa 3 minuti e sciacquate con cura.

iNonno consiglia: il bicarbonato può diventare un detersivo naturale, non inquinante. Potete creare una sorta di “detersivo” per piatti con acqua, bicarbonato e scorze di limone (per dare un buon profumo).

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Un commento

  1. Mario

Lascia un messaggio alla Nonna