Come rimuovere le smagliature dopo la gravidanza: i rimedi della Nonna

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

Le smagliature sono comuni tra le donne dopo la gravidanza: queste linee sottili compaiono nelle aree soggette ad accumulo di grassi come il seno, i fianchi, le braccia, l’addome, la pancia e le cosce. Possono svilupparsi a causa di cambiamenti ormonali o improvvisi perdite di grasso in queste regioni.

È possibile liberarsi dalle smagliature?

Non del tutto, in quanto tendono soltanto a sbiadirsi con il passare del tempo. Creme, lozioni e oli non possono far scomparire i segni, ma solo rendere la pelle liscia e flessibile. Nei mesi, che possono diventare anni, le smagliature gradualmente si trasformano in linee sottili di colore simile al tono della pelle. Anche se dovrete sopportare queste “cicatrici di battaglia” naturali, esistono alcuni rimedi da provare a casa per ridurre l’aspetto di questi segni sul corpo.

Rimedi naturali per le smagliature dopo la gravidanza

In questo articolo la Nonna vi mostrerà alcuni utili rimedi naturali per sbarazzarvi delle smagliature sulla pancia dopo una gravidanza. Sono molto semplici e non richiedono ingredienti particolari, ma allo stesso tempo attenzione al fatto che la costanza è la chiave! Vanno messi in pratica praticamente ogni giorno, e i risultati inizieranno ad arrivare dopo qualche mese.

Trattamento all’olio d’oliva

Massaggiare le zone colpite con olio d’oliva renderà la pelle liscia, e contribuirà a ridurre i segni delle smagliature. L’olio di oliva idrata e esfolia la pelle, migliora la circolazione del sangue e rimuove in larga misura i segni.

Prendete un po’ di olio di oliva e massaggiate la pelle delicatamente. Lasciate riposare per 30 minuti in modo che le vitamine A, D e E vengano assorbite, poi fate un bagno dopo il massaggio. Anche se ci vuole tempo, questo rimedio vi darà ottimi risultati se lo seguirete regolarmente. In alternativa è anche possibile preparare una miscela di olio d’oliva, acqua e aceto, da applicare la notte.

Trattamento all’olio essenziale

Prendete un olio di mandorle o di cocco, ed aggiungetevi alcune gocce di oli essenziali come rosa, geranio, lavanda, mirra o menta. Utilizzate questa miscela per massaggiare le smagliature per almeno 30 minuti: questo rimedio contribuirà a ridurle rapidamente.

Aloe Vera

L’aloe vera lenisce la pelle e la aiuta a guarire. Utilizzate il gel fresco piuttosto che quello disponibile sul mercato: applicatelo direttamente sulla pelle, lasciate agire per 15 minuti ed infine lavate con acqua tiepida. Applicatelo regolarmente sulle aree colpite.

È inoltre possibile preparare una miscela di gel di aloe vera con capsule di vitamina A e vitamina E. Strofinatela sulla pelle finché non sarà completamente assorbita, per due volte al giorno: vedrete le smagliature scomparire rapidamente.

Miele

Le proprietà antisettiche del miele sono ottime per ridurre le smagliature. Prendete un panno piccolo e applicateci il miele, mettetelo sull’area interessata e lasciatelo in posizione finché non si asciuga, quindi sciacquate con acqua tiepida. In alternativa, potete preparare uno scrub al miele mescolandolo con sale e glicerina, da applicare sulla smagliatura. Lasciate che si asciughi e sciacquate con acqua.

Albume d’uovo

Il bianco d’uovo è ricco di proteine, per questo aiuta a ringiovanire la pelle e a renderla fresca. Sbattete due albumi usando una forchetta, pulire l’area della pelle colpita dalle smagliature con acqua e applicateci sopra uno spesso strato di bianco d’uovo. Lasciate asciugare e poi risciacquate con acqua fredda. Applicate un po’ di olio d’oliva per mantenere la pelle morbida e idratata, e ripetere questo trattamento ogni giorno per almeno due settimane: contribuirà a migliorare il tono della pelle e le smagliature svaniranno lentamente.

Zucchero

Lo zucchero è uno dei migliori rimedi naturali per le smagliature, in quanto esfolia la pelle morta e le smagliature diventano più leggere. Prendete un cucchiaio di zucchero, mescolatelo con un po’ di olio di mandorle e qualche goccia di succo di limone, e usatelo come scrub prima di andare a fare la doccia. Ripetete ogni giorno per un mese.

Succo di limone

L’acidità del succo di limone funziona benissimo per rimuovere le smagliature: passate del succo di limone fresco sulla zona interessata, lasciate agire per circa 10 minuti in modo che penetri nella pelle e sciacquate con acqua tiepida. Applicatelo ogni giorno per ottenere risultati migliori.

In alternativa, potete anche fare una miscela di succo di limone e cetrioli in proporzioni uguali e applicarla sui segni delle smagliature.

Acqua

La pelle deve essere ben idratata affinchè si possa guarire dalle smagliature: dovrete quindi bere almeno 10-12 bicchieri d’acqua ogni giorno per mantenere la pelle ben idratata e proteggerla dalle tossine. Bere acqua mantiene la pelle morbida e ripristina la sua elasticità. Provate a evitare il tè, il caffè e le bevande zuccherate, in quanto sono agenti deidratanti.

Succo di patate

La patata contiene fitochimici, polifenoli e carotenoidi, che migliorano la struttura della pelle. Tagliate una patata in due metà e strofinatene una sulle smagliature. Date del tempo affinchè il succo possa penetrare nella pelle e lasciate asciugare, quindi sciacquare la zona usando acqua tiepida: noterete la differenza in pochi mesi.

le smagliature dopo la gravidanza possono andare via grazie ai rimedi della nonna

Esercizi per combattere le smagliature dopo la gravidanza

Potete provare alcuni esercizi che lavorano sui muscoli delle aree interessate dalle smagliature, per tonificare la pelle e aiutare a rigenerare i tessuti. L’esercizio fisico rinforza la pelle flaccida e aiuta a diminuire i segni: una combinazione di esercizio fisico mirato e di una dieta equilibrata vi aiuterà a sentirvi meglio, e potrete notare in prima persona che le smagliature diminuiranno notevolmente.

Dopo l’esercizio fisico, provate le docce caldo-freddo, che hanno un effetto significativo sulla pelle: migliorano la circolazione del sangue nei tessuti sottocutanei e aumentano l’elasticità della pelle. Tutto quello che dovrete fare sarà alternare la vostra doccia tra acqua calda e fredda per la micro-circolazione.

Trattamenti medici per rimuovere le smagliature

Sebbene i medici confermino che i rimedi naturali siano molto validi, a volte potreste voler agire in maniera più drastica per rimuovere le smagliature sulla pancia, usando trattamenti medici all’avanguardia: la medicina ha fatto passi da gigante in materia e i risultati saranno molto più rapidi. Tuttavia, alcuni trattamenti potrebbero comportare gravi complicazioni: non sono indicati per chi ha problemi alla pelle, per questo motivo dovrete sottoporvi ad un controllo medico per valutare l’impatto dell’intervento.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Come rimuovere le smagliature dopo la gravidanza: i rimedi della Nonna
Article Name
Come rimuovere le smagliature dopo la gravidanza: i rimedi della Nonna
Description
Come rimuovere le smagliature dopo la gravidanza: i rimedi della Nonna
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto