Mani sudate, i migliori rimedi della nonna e consigli utili

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

La sudorazione eccessiva delle mani, o iperidrosi palmare, è una malattia scomoda e ricorrente che di solito viene causata da una iperstimolazione del sistema nervoso. Questa condizione provoca un’alterazione nell’attività delle ghiandole sudoripare, e ciò aumenta la secrezione di fluidi, soprattutto in situazioni di stress e ansia.

Le mani sudate possono influenzare l’autostima e la vita sociale delle persone, dal momento che la sudorazione è costante e interferisce in azioni di tutti i giorni come strette di mano o pacche sulle spalla. Fortunatamente, la Nonna conosce diverse soluzioni naturali che grazie alle loro proprietà contribuiscono a ridurre questo sintomo prima di compromettere la qualità della vita. Ecco quindi i migliori rimedi della Nonna per le mani sudate, non mancate di provarli come soluzione per questo annoso problema. Prendete nota!

Aceto di mele

L’aceto di mele è un tonico astringente che contiene notevoli quantità di acido tannico, una sostanza che facilita la contrazione dei pori della pelle e diminuisce la secrezione eccessiva di fluido attraverso di essi.

Come si usa

Diluite aceto di mele e acqua in parti uguali e cospargete questa miscela sulle mani sudate 2 o 3 volte al giorno.

Leggi anche: I benefici per la salute della Nonna a base di aceto di mele

Infusione di salvia

Il consumo di salvia in infusione è un buon complemento per il controllo delle mani sudate dall’interno del corpo. Le proprietà di questa pianta promuovuono l’attività ormonale, e di conseguenza, frenano le alterazioni delle ghiandole sudoripare.

Come si usa

Preparate un infuso con le foglie di salvia e consumatelo due volte al giorno.

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un ingrediente alcalino con proprietà antitraspiranti che possono ridurre il problema delle mani sudate. Il suo potere assorbente secca il sudore e, per inciso, neutralizza l’attività dei batteri che causano i cattivi odori.

Come si usa

Inumidite un po’ di bicarbonato di sodio con acqua e strofinatelo sulle mani sudate. Lasciate agire 10 minuti e risciacquate con acqua fredda. Utilizzate questo rimedio della Nonna una volta al giorno, fino a 4 volte a settimana. Ma attenzione: non deve essere utilizzato eccessivamente, poichè può essere abrasivo.

Leggi anche: Suffumigi della Nonna a base di bicarbonato per tosse e bronchite

Tè nero

Gli antiossidanti e i composti rinfrescanti del tè nero agiscono insieme per diminuire in modo significativo il problema delle mani sudate. Questo ingrediente ha proprietà astringenti e antibatteriche che aiutano a controllare la funzione delle ghiandole sudoripare per ridurre il ripetersi dell’iperidrosi plantare.

Come si usa

Inumidite un paio di bustine di tè nero con acqua calda e strofinatele sui palmi delle mani per 2 o 3 minuti. Ripetete il trattamento di 3 o 4 volte al giorno. Una volta finito non buttate via le bustine, ma seguite questi rimedi della Nonna per riutilizzare le bustine de tè usate!

I migliori rimedi contro le mani sudate

Acqua di rose

La prodigiosa acqua di rose è non solo un ottimo tonico per la pelle, ma anche una buona soluzione contro la sudorazione eccessiva delle mani. Le sue proprietà astringenti controllano la produzione eccessiva di sudore e puliscono la superficie della pelle per evitare odori sgradevoli.

Come si usa

Cospargete l’acqua di rose sui palmi delle mani e strofinate fino a completo assorbimento. Conservate il liquido in un flacone spray e ripetete l’applicazione ogni 2 o 3 ore.

Olio essenziale di tea tree

Questo olio essenziale è uno dei più raccomandati per controllare la traspirazione, poiché diminuisce le secrezioni e regola il pH della pelle. Il suo potere deodorante e antisettico rallenta i sintomi dell’iperidrosi palmare, compresi eventuali cattivi odori.

Come si usa

Inumidite un batuffolo di cotone con olio essenziale di tea tree e strofinate sulle mani sudate. Potete anche combinarlo con un po’ d’acqua, cospargetelo sulla pelle e lasciate che assorba completamente. Usate questo rimedio della Nonna 3 volte al giorno.

Leggi anche: Olio di tea tree: i migliori benefici per la salute

Acqua e ghiaccio

Bere acqua ghiacciata ogni giorno è una terapia che riduce la produzione di sudore, soprattutto quando questo è causato da squilibri ormonali. L’acqua con ghiaccio evita i problemi derivanti dalla disidratazione e, a sua volta, regola la temperatura interna del corpo per evitare alterazioni delle ghiandole sudoripare.

Come si usa

Bevete acqua ghiacciata quando sentite caldo, e bevetene 2 o 3 bicchieri per prevenire la sudorazione eccessiva.

Vi sudano le mani quando meno ve lo aspettate? Provate questi semplici rimedi della Nonna, e scoprite quanto sono validi per controllare questo problema.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Mani sudate, i migliori rimedi della nonna e consigli utili
Article Name
Mani sudate, i migliori rimedi della nonna e consigli utili
Description
Mani sudate, i migliori rimedi della nonna e consigli utili
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto