Oli essenziali per aiutare a combattere le verruche in modo naturale

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

Le verruche sono piccole alterazioni della pelle che si verificano a causa di infezione di uno dei sottotipi del papillomavirus umano (HPV). Esso prolifera nel corpo facilmente e gradualmente, e stimola la crescita anormale di cellule fino a dar luogo a piccole escrescenze rugose e molto contagiose.

La loro comparsa può indicare che il sistema immunitario si è indebolito, dal momento che non produce gli anticorpi necessari per combattere il virus. Tuttavia, di solito non sono un problema di salute grave, sono indolori e possono essere trattate facilmente con alcuni rimedi naturali. Come sappiamo, le verruche possono comparire in varie zone del corpo, e in questo articolo la Nonna vuole condividere 7 oli essenziali che aiutano nel loro trattamento. Scopriteli!

Olio essenziale di origano

Questo olio essenziale è uno degli antivirali e antibatterici più popolari, in grado di proteggere la pelle contro gli effetti delle infezioni. La sua applicazione diretta riduce le dimensioni delle verruche e, riduce anche la presenza di virus che le rendono contagiose.

Come si usa

Applicate alcune gocce di olio essenziale di origano sulla verruca e lasciate agire senza risciacquo. Usate ripetutamente 2 volte al giorno, tutti i giorni.

Leggi anche: Origano, un eccellente rimedio naturale contro la gastrite

Olio essenziale di menta piperita

Le proprietà antivirali dell’olio di menta possono essere sfruttate come trattamento coadiuvante per le verruche. I suoi principi attivi naturali inibiscono la proliferazione del virus e prevengono la formazione di nuove verruche su altre zone della pelle.

Come si usa

Inumidite un batuffolo di cotone con olio di menta piperita e applicatelo sulla verruca. Fissate con un bendaggio adesivo e lasciatelo agire durante tutta la notte. Ripetete il trattamento ogni giorno.

Olio essenziale di tea tree

Noto per la sua azione antisettica e antibiotica, l’olio essenziale di tea tree è uno dei rimedi naturali più utilizzati per la rimozione delle verruche. Esso contiene agenti come il terpinene, la cui azione antivirale combatte efficacemente l’infezione da HPV.

Come si usa

Applicate qualche goccia di olio di tea tree sulle verruche e lasciatelo assorbire senza risciacquare. Usatelo 2 o 3 volte al giorno per ottenere buoni risultati.

oli essenziali contro le verruche

Olio essenziale di eucalipto

Anche se spesso si usa per trattare le infezioni delle vie respiratorie, l’olio essenziale di eucalipto è anche un buon rimedio della Nonna per combattere le verruche. Il suo uso “brucia” queste brutte formazioni della pelle e combatte i virus che diffondono l’infezione.

Come si usa

Strofinate un po’di olio di eucalipto sulla verruca e coprite con un bendaggio adesivo. Lasciate agire per 2 o 3 ore, togliete la benda e applicate di nuovo.

Olio essenziale di chiodi di garofano

Il principio attivo antivirale contenuto nell’olio di garofano, come il carvacrolo, combatte efficacemente il virus del papilloma umano per ridurre il verificarsi di verruche cutanee. L’applicazione diretta su queste formazioni aiuta a ridurne le dimensioni e, a sua volta, ha un effetto curativo.

Come si usa

Applicate alcune gocce di olio essenziale di chiodi di garofano sulle verruche e lasciate in posa senza risciacquare. Usate ripetutamente 3 volte al giorno per controllare questo problema.

Olio essenziale di timo

L’olio essenziale ottenuto dal timo ha proprietà antibiotiche e antivirali che facilitano la scomparsa delle verruche, anche quando hanno raggiunto dimensioni considerevoli. Le sue proprietà frenano la lenta crescita di queste robuste masse e controllano l’azione del virus per prevenire la sua diffusione in altre zone della pelle.

Come si usa

Inumidite un batuffolo di cotone con olio di timo e fissatelo sulle verruche con un bendaggio adesivo. Lasciate agire 2 ore, poi rimuovete e ripetete il trattamento.

Olio essenziale di zenzero

Il gingerolo, il principale principio attivo dello zenzero, ha proprietà antibiotiche e anti-infiammatorie che facilitano la rimozione di questi antiestetici disturbi della pelle. Quando viene applicato direttamente combatte i virus e rimuove l’eccesso di pelle che forma la verruca.

Come si usa

Strofinate un po’ di olio essenziale di zenzero sulle verruche e lasciate assorbire: usate ripetutamente 3 o 4 volte al giorno per rimuoverle del tutto.

Leggi anche: lo zenzero, un rimedio naturale contro il mal d’auto

Come avete avuto modo di vedere, le proprietà degli oli essenziali possono essere sfruttati come un rimedio della Nonna per le verruche, che minano la bellezza della pelle. Utilizzate quello che vi piace di più, ma ricordate di essere costanti per ottenere buoni risultati.

Ulteriori letture e approfondimenti sugli oli essenziali

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Oli essenziali per aiutare a combattere le verruche in modo naturale
Article Name
Oli essenziali per aiutare a combattere le verruche in modo naturale
Description
Oli essenziali per aiutare a combattere le verruche in modo naturale
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto