Granola fatta in casa semplice e naturale: la ricetta della Nonna

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

La granola è sempre più spesso scelta come colazione tra le persone desiderose di mangiare in modo sano e nutriente, ma senza perdere il piacere di mangiare cibo delizioso.

In questo articolo la Nonna vi spiegherà come preparare una granola fatta in casa perfetta, così come tutti i vantaggi di mangiarla a colazione: una ricetta nutriente ed equilibrata, che darà il via alle vostre giornate nella maniera migliore possibile.

Cos’è la granola

La granola è una combinazione di farina d’avena tostata con noci, frutta secca e altri ingredienti, in quanto vi sono pressochè infinite varietà. Si tratta di un alimento molto completo e nutriente, un’ottima alternativa ai classici cereali per la colazione, che di solito contengono alte quantità di zuccheri.

Con questa ricetta della Nonna per la granola fatta in casa, si ottiene una razione ideale di proteine, carboidrati, acidi grassi essenziali e fibre.

Benefici per la salute

Grazie ai valori nutrizionali dei loro ingredienti, la granola fornisce diversi benefici alla salute, tra cui:

  • Aumenta i livelli di energia e vitalità.
  • Regola i livelli di zucchero nel sangue e aiuta a prevenire le voglie di dolce.
  • Riduce i livelli elevati di colesterolo e trigliceridi.
  • Favorisce il transito intestinale e regola qualsiasi disturbo digestivo.
  • Calma gli stati nervosi di ansia e depressione.
  • Migliora il sistema immunitario ed aiuta a rafforzare le difese contro qualsiasi agente patogeno.
  • Migliora le funzioni neurologiche.
  • Abbassa la pressione.
  • Migliora l’aspetto e la salute dei capelli, della pelle e delle unghie.
  • Promuove la buona salute del cuore.

Il suo uso regolare potrebbe avere effetti positivi per prevenire alcuni tipi di cancro e di alcune malattie croniche, come dimostrato da alcuni studi.

ricetta della granola fatta in casa

Come preparare una granola fatta in casa

La granola si vende nella maggior parte dei supermercati. Tuttavia, è possibile farla a casa facilmente da soli: questo permetterà di evitare di aggiungere troppi zuccheri o additivi, e anche di scegliere gli ingredienti di nostro gradimento. Fatene tanta, in quanto si consuma velocemente e si conserva senza problemi in frigorifero: in questo modo non dovrete prepararla spesso.

Ingredienti

  • 500 grammi di avena
  • 150 grammi di semi di lino e sesamo
  • 250 grammi di noci e/o mandorle
  • 150 grammi di uvetta o altra frutta secca (mirtilli rossi secchi, bacche di Goji, prugne denocciolate, banana, albicocca, mela, ecc)
  • 80 grammi di cocco grattugiato
  • 300 grammi di miele
  • Gocce di cioccolato a piacere
  • Estratto di vaniglia, cannella o zenzero in polvere a piacere

Potrete combinare o provare diversi ingredienti, dato che questa ricetta della granola fatta in casa può essere personalizzata per incontrare al meglio i gusti di ciascuno. La cosa più importante da fare è mantenere sempre l’avena come base, e il miele per addolcire; quest’ultimo aiuta anche a raggiungere la giusta consistenza.

Preparazione

In primo luogo, mettete l’avena su una teglia da forno assieme alle noci tritate (o alle mandorle), e infornate a 150° per 20 minuti, rigirando ogni pochi minuti per evitare che la farina si bruci per essere rimasta troppo spesso da una sola parte.

Quando l’avena diventa tostata, toglietela dal forno e aggiungete i semi, il cocco grattugiato, le spezie e la frutta, mescolando bene. Aggiungete poi lentamente il miele liquido e mescolate con un cucchiaio in modo che sia tutto ben distribuito. E’ normale che faccia grumi, ma è bene che non siano troppo grandi.

Quando l’impasto è pronto, lasciate raffreddare e, infine, aggiungete le gocce di cioccolato, in modo che non si sciolgano con il calore. Conservate questa granola fatta in casa in frigorifero.

Come consumarla

Possiamo mangiare la granola in qualsiasi momento della giornata, anche se è l’ideale come prima colazione o come spuntino. Essa ha anche il potere di saziare il desiderio di mangiare dolci, per questo motivo può essere anche un buon dessert occasionale o uno spuntino per soddisfare la fame.

La Nonna consiglia: non mangiate questa granola fatta in casa a cena, in quanto è troppo energica e potrebbe rendere complicato il riposo notturno. E’ l’ideale per tutta la famiglia e per coloro che hanno bisogno di una dose extra di energia: i bambini, gli atleti, le donne in gravidanza, ecc

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto