Gli interessanti benefici dei semi di girasole

1 stella - pessimo2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle - ottimo! (Ancora nessun voto.. sii tu il primo!)
Loading...

I girasoli portano numerosi benefici alla salute, che alla lunga garantiscono una vita sana. È possibile approfittare di questi benefici in due modi diversi; coi semi di girasole e con l’olio di girasole.

La gioia di ricevere a casa un girasole è unica: la bella pianta del girasole, con i suoi petali gialli brillanti, è davvero una gioia per gli occhi. I suoi petali hanno al centro i semi, mentre altri semi, grigio-verdi, sono racchiusi in coperture a goccia grigie o nere con strisce bianche e nere. Sono fiori non solo bellissimi ma anche molto utili: i semi di girasole migliorano la digestione, il potere cerebrale e il funzionamento del sistema cardiovascolare; sono ricchi di magnesio, potassio, selenio, zinco e ferro.

D’altra parte, l’olio di girasole previene le malattie cardiache ed è un ottimo complemento per mantenere la pelle giovane. Ma in questo articolo la Nonna vi illustrerà le migliori proprietà dei semi di girasole, e come si usa per star meglio

Benefici per la salute dei semi di girasole

I semi di girasole hanno pochissimo colesterolo e sodio, per questo proteggono il cuore. Questi semi sono una buona fonte di vitamina B6, tiamina, magnesio, rame, fosforo, manganese e selenio e sono ricchi di vitamina E.

Per mantenersi al meglio, è utilissimo mangiare questi semi. Tra l’altro, sono anche molto buoni per la digestione e per la salute del cervello.

Prevengono i danni alle cellule

I semi di girasole sono ricchi di vitamina E, una componente vitale delle esigenze nutrizionali quotidiane. Questi semi sono ottimi antiossidanti che bloccano l’estesa diffusione dei radicali liberi all’interno del corpo umano, che possono portare a danni e malattie cellulari.

Le fonti naturali di vitamina E così ricche sono rare, ma i semi di girasole contengono molta di questa vitamina, che aiuta nel corretto funzionamento del sistema circolatorio.

La vitamina E aiuta anche il sangue a reagire facilmente quando si verificano ferite esterne, aiutando così ad accelerare il processo di guarigione. I semi di girasole aiutano anche a ridurre il rischio di malattie cardiache e il diabete. Il selenio presente nei semi di girasole ripara i danni cellulari ed elimina la diffusione delle cellule cancerose.

Migliorano la digestione

I semi di girasole contengono una grande quantità di fibre alimentari. Se il vostro corpo è carente di fibre, si potrebbero verificarsi una serie di problemi di salute come costipazione, emorroidi, tumori al colon e molti altri.

I problemi digestivi gravi possono anche aumentare la tossicità all’interno dell’intestino. La quantità raccomandata di fibre è di circa 30 grammi al giorno per un adulto, tuttavia è stato osservato che la maggior parte delle persone non consuma neanche 15 grammi al giorno.

Includendo i semi di girasole nella vostra dieta, sarà possibile avere facilmente una ricca quantità di fibre alimentari, riducendo la possibilità di problemi legati alla digestione.

Aumentano i livelli di energia

A molti atleti piace mangiare semi di girasole, in quanto offrono elevate quantità di proteine ​​e carboidrati. Questi semi aiutano lo scarico del fegato di glicogeno nel sangue. Il glicogeno è una forma di zucchero, fornisce così un’ulteriore spinta di energia rapida.

semi di girasole, i loro benefici

Rafforzano ossa e muscoli

Il ferro contenuto nei semi di girasole distribuisce ossigeno ai muscoli, mentre lo zinco rafforza il sistema immunitario e aiuta a evitare tosse e freddo. Il magnesio è poi essenziale per ossa forti e per la produzione di energia.

Quasi i due terzi del magnesio nel corpo umano è immagazzinato nelle ossa: esso aiuta quindi le ossa nella loro struttura fisica e forza, mentre il restante si trova sulla superficie delle ossa, che viene consumata dal corpo come richiesto.

L’elevato contenuto di magnesio nei semi di girasole riduce la pressione sanguigna, riducendo così la possibilità di un infarto.

Migliorano la salute del cervello

È stato dimostrato in parecchi studi che i semi di girasole possono effettivamente avere un effetto calmante sul cervello e anche aiutare a migliorare lo stato d’animo.

Questa proprietà dei semi di girasole è dovuta all’elevato contenuto di triptofano presente al loro interno. Quando si assumono cibi contenenti triptofano, aumenta in modo efficace la fabbricazione del cervello della serotonina, che è un neurotrasmettitore.

La serotonina riduce efficacemente la tensione, creando così una sensazione di rilassamento. Il contenuto di colina in questi semi svolge poi un ruolo fondamentale nelle funzioni di memoria e visione.

I semi di girasole hanno elevate quantità di betaine, che proteggono efficacemente da malattie cardiovascolari e dall’alta pressione sanguigna. Inoltre la presenza di arginina in questi semi è responsabile di un cuore sano. I lignani mantengono il colesterolo nel sangue a livelli appropriati, impedendo così attacchi cardiaci e aterosclerosi.

Utili durante la gravidanza

I semi di girasole hanno un alto contenuto di acido folico, un tipo di vitamina B molto adatto alle donne in gravidanza, in quanto aiuta nella produzione di nuove cellule nel corpo, promuovendo così la replica del DNA e dell’RNA, un passaggio significativo per la crescita e lo sviluppo del feto. Funziona in associazione con la vitamina B-12 per formare l’emoglobina nei globuli rossi.

Grazie per l’attenzione, ci risentiamo al prossimo rimedio della Nonna, continuate a seguirci!

Summary
Gli interessanti benefici dei semi di girasole
Article Name
Gli interessanti benefici dei semi di girasole
Description
Gli interessanti benefici dei semi di girasole
Author
Publisher Name
Rimedi della Nonna
Publisher Logo
Loading...

Lascia un messaggio alla Nonna

Scrivi il dato mancante dell\'operazione che leggi qui sotto